PROVENIENZA: San Gimignano, da terreni di origine marina pliocenica situati a 400 mslm. Vigneti di 15 anni con terreno di medio impasto e ricca presenza di scheletro

UVAGGIO: 100% Sangiovese

RACCOLTA: raccolta manuale in cassette di piccole dimensioni

EPOCA VENDEMMIALE: fine settembre

VINIFICAZIONE: le uve vengono diraspate e lievemente pigiate, dopo di che il pigiato viene raccolto in vasche di cemento. Successivamente inizia la fermentazione che avverrà intorno ai 25°C. Dopo circa 14 giorni avviene la svinatura al termine della fermentazione e il vino viene travasato per separare le fecce più pesanti. Segue la fermentazione malo-lattica spontanea. Dopo viene trasferito in barriques di rovere francese di media tostatura e mantenuto sulle sue fecce chiamate “fini o nobili”. Qui rimarrà per 12 mesi e verrà rimescolato con “batonnage” 2 volte a settimana per conferire al vino morbidezza e stabilità. Successivamente il vino viene travasato ed imbottigliato. Tutto il processo avviene nel rispetto della normativa inerente al Biologico

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:

VISIVE – di colore rosso rubino

OLFATTIVE – al naso presenta frutta fresca matura e sciroppata, amarena, lampone e ribes;

note vanigliate e boisè

GUSTATIVE – equilibrato e gentile nella trama tannica, persistente nel frutto

TITOLO ALCOLOMETRICO VOLUMICO: 14% vol.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16/18°C

In etichetta: T. Signorini “Chiacchiere a Riomaggiore”, 1893 (particolare) dalla collezione di E. Angiolini

Banner per il consenso ai cookie di Real Cookie Banner