CANTINA

La cantina rappresenta il luogo di trasformazione da uva in vino, la nostra si compone principalmente di vasche in cemento dove avvengono le fermentazioni e successivamente gli affinamenti. È nostro uso anche dopo la maturazione in legno far svolgere un’ulteriore elevazione in vasche di cemento prima della messa in bottiglia. Le vasche in cemento sono state sempre presenti nella nostra cantina e non abbiamo mai smesso di utilizzarle eseguendo manutenzioni annuali quando necessarie, per beneficiare delle loro caratteristiche positive sui vini.

Le principali proprietà del cemento sono tre: la resistenza al passaggio di calore, la moderata porosità e la neutralità. Il cemento è infatti un otti- mo isolante termico, garantisce una temperatura costante ed impedisce sbalzi o shock termici che potrebbero avere effetti negativi e degenerativi sul vino. Per quanto riguarda la moderata porosità invece il cemento si pone a metà strada tra legno, più poroso, e acciaio, meno poroso; garanti- sce un minimo passaggio d’aria e ossigeno, fondamentale per una corretta, non precoce, lenta e controllata, maturazione del vino. Ed infine la sua neutralità, il cemento è un materiale neutro che, a differenza del legno, non cede al vino sostanze aromatiche tali da modificare il suo bouquet di profumi e il suo patrimonio aromatico. I vini conservati in vasche di cemento si caratterizzano per la massima espressione dei profumi e delle proprietà del terroir e del vitigno di origine.La freschezza, la pulizia, e l’autenticità sono preservate.

I nostri locali di vinificazione si suddividono in tre aree: la zona delle fermentazioni dove avviene la trasformazione da mosto in vino, la zona degli affinamenti in cemento e la zona chiamata la barriccaia dove avvengono le elevazioni per i cru in anfore e barriques.

Le nostre barriques di rovere francese sono studiate e testate da molti anni per rispettare il vino, il legno per noi è inteso come fonte di stabilizza- zione del vino mai al di sopra di esso ma sempre accanto per sorreggerlo nel passare degli anni.

LA CANTINA È DA SEMPRE IL LUOGO DOVE IL CONCETTO DI TERROIR ACQUISTA ANCORA PIÙ SIGNIFICATO OVVERO L’INCONTRO DELL’UOMO CON IL FRUTTO DELLA PIANTA.

Impostazioni dei cookie